Mobilità internazionale DUAL MOB

La Scuola della Formazione Professionale San Zeno attraverso il CNOS-FAP (Centro Nazionale Opere Salesiane - Formazione e Aggiornamento Professionale) partecipa al progetto DUAL MOB per il biennio 2018-2019. Acluni studenti del percorso di studi in sistema duale hanno già avuto l'opportunità di frequentare un tirocinio formativo all'estero.

Un'esperienza entusiasmante che ha arricchito i nostri studenti non solo dal punto di vista delle competenze professionali, ma anche dal punto di vista della crescita personale.

COSA SIGNIFICA DUAL MOB

Due dei problemi principali che si trovano ad affrontare i sistemi di Istruzione e Formazione Professionale (leFP) in Europa sono il fenomeno dell’Early School Leaving (ESL) e del mancato raggiungimento di competenze chiave per le persone che finiscono i percorsi di studio.

Il sistema leFP da anni svolge un ruolo chiave nella lotta a questi fenomeni, tuttavia per continuare a contrastare l’abbandono scolastico e dotare gli studenti delle relevant skills richieste dal mondo del lavoro è necessario dare maggiore impulso alle forme di apprendimento basato sul lavoro (WBL).

Alla luce di queste problematiche e dell’avvio del sistema duale in Italia promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, i membri del consorzio hanno deciso di incrementare le opportunità di apprendimento in mobilità durante i percorsi formativi che utilizzano metodologie WBL.

OBIETTIVO DEL PROGETTO

L’obiettivo è promuovere, all’interno dei percorsi formativi che favoriscono l’apprendimento in assetto lavorativo, periodi di mobilità all’estero.

Infatti, la mobilità, integrata con esperienze WBL, è importante per (ri)motivare i VET learners (prevenendo l’abbandono scolastico) e dotarli delle competenze richieste dalle imprese.

Il progetto DUAL MOB promuove dunque lo sviluppo di competenze chiave e tecnico professionali richieste dalle aziende tramite esperienze WBL in contesti esteri da effettuare all’interno di percorsi formativi (3/4 anno, neoqualificati/diplomati), valorizzando i risultati di apprendimento di tali esperienze per facilitare un futuro inserimento nel mondo del lavoro dei giovani partecipanti o per continuare il percorso di studi.

Il confronto con realtà estere in materia di organizzazione e gestione di attività work based learning porterà un arricchimento in termini di metodi organizzativi e didattici che le organizzazioni invianti potranno sfruttare durante la sperimentazione del sistema duale in Italia.

I PARTNER INTERNAZIONALI

Sono coinvolti 16 partner da 6 paesi (Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Spagna). L’ampio numero di partner stranieri e i criteri con i quali tali enti sono stati coinvolti assicureranno agli studenti un’esperienza formativa adatta ai profili professionali.

QUAL È L'ESPERIENZA VISSUTA DAI RAGAZZI

Il progetto promuove 2 tipologie di mobilità transnazionale:

  • tirocinio all’estero per studenti in formazione professionale iniziale presso un’azienda per un periodo di tre/quattro settimane
  • tirocinio all’estero per studenti in formazione professionale iniziale presso un CFP con periodi di apprendimento in azienda o in un altro contesto pertinente per un periodo di 3/4 settimane

Il progetto ha un impatto sullo sviluppo delle competenze professionali e trasversali degli studenti e del personale coinvolto (tutor) e di conseguenza sul miglioramento dell’offerta formativa IeFP grazie al miglioramento nell’utilizzo dell’approccio del WBL e al rafforzamento del mutual trust tra i partner del progetto.

IL LATO SOCIAL DEL PROGETTO DUAL MOB

Vivi questa esperienza formativa direttamente dagli occhi di chi è impegnato ogni giorno a far crescere professionalmente e umanamente i nostri giovani.

PROGETTO DUAL MOB SU FACEBOOK

PROGETTO DUAL MOB SU INSTAGRAM

 




Stai cercando un percorso formativo per la tua crescita professionale? Ecco cosa possiamo fare per te:

 

Contattaci

INFO: 045.8070111
FAX 045.8070112
Oppure compila il form:

Le ultime
da Facebook

Partner