news

Recupero murature in pietra a secco: le prime immagini

feb 14, 2019
Categoria: Formazione per adulti e per professionisti

Condividiamo le foto del lavoro di recupero del muretto a secco realizzato nel cantiere del corso "Recupero delle murature in pietra a secco".

L'ottimo risultato rende merito alla fatica sostenuta da tutti i corsisti che non si sono risparmiati ed hanno completato il lavoro a tempo di record.

In particolare ringraziamo il lavoro di coordinamento e di organizzazione svolto dall'architetto Michele Moserle che, con il suo entusiasmo e la sua professionalità, ha saputo creare un gruppo di lavoro solido e motivato.

La nicchia che si vede nelle foto ospiterà la copia della stele con iscrizione romana recuperata ed ora alloggiata nel museo della Pieve di San Giorgio di Valpolicella.

La copia sarà realizzata a breve dagli allievi del corso di "Tecnico del Restauro" della nostra Scuola del Marmo. Vuoi scoprire di più su questo percorso formativo? Clicca qui.

CORSO SUL RECUPERO DELLE MURATURE IN PIETRA A SECCO

L'attenzione sempre più crescente verso le murature in pietra a secco, da poco divenute patrimonio UNESCO dell'umanità, hanno alzato notevolmente l'attenzione verso le modalità e le buone pratiche per la loro manutenzione e per il loro recupero.

Un'attenzione che è stata in realtà manifestata negli ultimi anni anche dalla Regione del Veneto che nel 2016 ha ospitato il 3° Convegno Mondiale Terracelandscape.

Accelerando la diffusione di una sensibilizzazione sempre maggiore verso i proprietari delle murature in pietra a secco.

Il nostro percorso formativo, progettato per dare ai partecipanti esperienze sia teoriche che pratiche sul territorio, ha visto concludersi una prima edizione alla fine del 2018.

Un percorso formativo che ha manifestato grande entusiasmo tra i partecipanti e gli addetti ai lavori. Anche grazie al ritrovamento, durante le operazioni di restauro, di una antica stele romana dall'enorme patrimonio culturale.

Se sei interessato a frequentare un corso di formazione sul recupero delle murature in pietra a secco, clicca questo link SCHEDA TECNICA per accedere alla pagina del corso.

CORSO RECUPERO MURATURE IN PIETRA A SECCO: RITROVAMENTO DI UNA STELE ROMANA

È stata una scoperta eccezionale quella dei partecipanti al primo corso sul recupero delle murature in pietra a secco.

Il ritrovamento di un'antica stele di epoca romana, che dopo una prima analisi da parte dell'Università di Verona e della Soprintendenza, potrebbe essere servita per indicare una sorgente di acqua.

La stele in questo momento si trova all'interno di un museo in località San Giorgio in Valpolicella.

Potete trovare numerosi articoli di approfondimento all'interno della nostra Rassegna Stampa, cliccando qui.

PARTNER DEL PROGETTO FORMATIVO

Un particolare ringraziamento è rivolto alla Cantina Valpolicella Negrar e a Valpolicella Veneto Banca che con il loro contributo hanno permesso la realizzazione del corso.

Hanno inoltre concesso il Patrocinio al corso i seguenti Enti: Provincia di Verona, Comune di Verona, Comune di Sant'Ambrogio di Valpolicella, Comune di Marano, Comune di Negrar, Comune di Sant'Anna d'Alfaedo, Comune San Pietro in Cariano, Comune di Rivoli Veronese, Comune di Garda, Comune di Torri del Benaco, Comune di Caprino, Comune di Illasi, Comune di Illasi, Comune di Velo Veronese.

 

Contattaci

INFO: 045.8070111
FAX 045.8070112
Oppure compila il form:

Le ultime
da Facebook

Partner