news

Viaggio studio a Bath

ott 22, 2017
Categoria: Istituto Salesiano San Zeno

 

Conoscere almeno una lingua è oggi fondamentale per aumentare le opportunità di lavoro sul nostro territorio. Diventa quindi indispensabile per le scuole fornire un'adeguata formazione e mettere a disposizione degli studenti opportunità di crescita personale nella padronanza delle lingue straniere. Come lo è stato, per i nostri studenti e studentesse, l'esperienza di viaggio-studio a Bath, in Inghilterra.

Ecco il resoconto dell'esperienza formativa, direttamente dalla penna dei protagonisti.

----------------------

1643 km, cinque ore di viaggio e un’unica lingua sono le cose che ci hanno separato da una delle esperienze più belle e importanti della nostra vita.

Per alcuni di noi è stata la prima volta fuori dall’Italia, per altri il primo viaggio in aereo, ma indubbiamente per tutti è stato un momento carico di emozioni che difficilmente ci dimenticheremo.

Dall’arrivo in aeroporto, alle prime parole percepite in inglese, dal clima diverso, alla prima notte fuori casa, in un posto nuovo con persone sconosciute fino a quel momento.

La possibilità di poter alloggiare e imparare con persone di madrelingua inglese ha fatto maturare ognuno di noi. È stato entusiasmante poter conoscere una cultura diversa dalla nostra, vivendola direttamente in prima persona.

Le terme romane a Bath , La National Gallery di Londra, il British Museum, Harrods sono solo alcuni degli esempi di luoghi che abbiamo avuto l’opportunità di vedere e conoscere.

Abbiamo scoperto come in realtà studenti italiani e studenti inglesi non siano poi così diversi. La nostra giornata tipo, durante quella settimana di fine giugno, iniziava con una colazione all’inglese, che normalmente preparava la padrona di casa e poi via subito alla fermata del bus per incontrarci con il resto del gruppo, pronti per andare a scuola.

Naturalmente per alcuni di noi c’è stato qualche problema il primo giorno nel prendere l’autobus ma è bastata una mattina e poi un po’ tutti ci hanno preso la mano.

Il pranzo ovviamente era proprio da vero studente inglese, uno o due Sandwich, una barretta, un po’ di frutta e dell’acqua.

Al pomeriggio o si lavorava o si visitavano luoghi simbolici di Bath come le terme romane.

La sera, sempre la famiglia preparava la cena che un po’ tutti apprezzavano. Nel dopo cena si stava con i padroni di casa per fare amicizia e per conoscersi.

Molti di noi dopo questa esperienza si tengono ancora in contatto con loro, perché si è stretto un legame profondo da questa avventura che ognuno di noi potrà portare nel bagaglio delle propria vita.

 

Contattaci

INFO: 045.8070111
FAX 045.8070112
Oppure compila il form:

Le ultime
da Facebook

Partner