FORMAZIONE CONTINUA E SUPERIORE

Qualificazione International Welding Specialist (IWS) Torna al catalogo

Durata

VEDI DETTAGLIO SCHEDA CORSO ore

DATE DI PARTENZA DEL CORSO

VEDI DETTAGLIO SCHEDA CORSO

Costo

VEDI DETTAGLIO SCHEDA CORSO€ + IVA

PARTNER PER QUESTO CORSO

DOVE SI TROVA L'ISTITUTO SALESIANO SAN ZENO  

Per completare la propria formazione altri hanno hanno scelto anche...

    Prerequisiti

    Per l’accesso ai corsi è previsto il possesso di uno specifico livello di scolarità e di esperienza, così come riportato nel prospetto seguente. IWS: Un attestato di scuola professionale ad indirizzo tecnico, conseguito a seguito di un corso della durata minima di due anni e due anni di esperienza; in alternativa, attestato di qualificazione nel settore metalmeccanico rilasciato da istituti pubblici o privati e due anni di esperienza; in alternativa, diploma di IWP e due anni di esperienza. Coloro in possesso di titoli di studio ottenuti in paesi esteri, possono verificare la rispondenza ai requisiti di accesso contattando la segreteria.

    Contenuti

    I Welding Specialist e Practitioner rappresentano il terzo livello di qualificazione previsto dall’EWF (European Welding Federation) e dall'IIW (Istituto Internazionale della Saldatura). Inoltre, l’IWS soddisfa i requisiti di conoscenza tecnica definiti dalla norma ISO 14731:2006 per lo svolgimento delle attività di Welding Coordination, così come previsto anche dalla norma UNI EN ISO 3834. La figura dell’IWP non trova invece riferimenti specifici a livello normativo, ma si propone come un valido momento di crescita professionale per quei saldatori che abbiano maturato un'esperienza significativa e vogliano approfondire gli aspetti teorici della materia, per ricoprire ad esempio il ruolo di caposquadra o funzioni equivalenti all'interno di reparti produttivi. Il Diploma è conseguito da coloro che abbiano frequentato il corso di qualificazione con la frequenza minima prevista (90% delle lezioni previste per ogni singolo modulo didattico) e superato i relativi esami finali entro 3 anni a partire dall'inizio del percorso di qualificazione.

    Il corso ha una durata complessiva di 242 unità didattiche (di 50 minuti ciascuna) ed è diviso in tre parti:

    • Parte 1, di carattere teorico (“Tecnologia della saldatura”, “Metallurgia e saldabilità”);
    • Parte 2, di carattere pratico;
    • Parte 3, di carattere teorico, suddivise a loro volta in 4 Moduli relativi alle materie “Tecnologia della saldatura”, “Metallurgia e saldabilità”, “Progettazione e calcolo” e “Fabbricazione, aspetti applicativi”.

    Il corso è proposto sia a tempo pieno, ad eccezione del lunedì (inizio ore 14:00) e del venerdì (termine ore 13:00), in settimane opportunamente cadenzate tra loro, sia al giovedì ed al venerdì, a settimane alterne, con orario a tempo pieno. I corsi possono essere svolti in Lingua Italiana e Inglese.

    Sedi e date di svolgimento del corso, quote di partecipazione
    I corsi sono svolti presso i centri di formazione riconosciuti da IIS. Il calendario e le quote di partecipazione sono disponibili all’indirizzo www.iis.it/corsi oppure sul Calendario corsi per l’anno in vigore o contattando la segreteria.

    Esami di qualificazione
    Gli esami sono quattro (uno per ogni materia), di carattere teorico e costituiti da una parte scritta (questionario a risposta multipla) e, limitatamente agli IWS, da un colloquio orale. Possono essere tenuti in sessioni programmate annualmente, riportate all’indirizzo www.iis.it/certificazione.

     

     

    VUOI ISCRIVERTI?

    Compila il modulo online

    Do il consenso al trattamento dei dati così come indicato nella Privacy Policy ISSZ

    Contattaci

    INFO: 045.8070111
    FAX 045.8070112
    Oppure compila il form:

    Le ultime
    da Facebook

    Partner