FORMAZIONE CONTINUA E SUPERIORE

R.L.S. - Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza Torna al catalogo

Durata

32 ore

DATE DI PARTENZA DEL CORSO

4 aprile 2019

7 novembre 2019

Costo

375,00€ + IVA

DOVE SI TROVA L'ISTITUTO SALESIANO SAN ZENO  

Per completare la propria formazione altri hanno hanno scelto anche...

    Destinatari

    Personale R.L.S. (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) di nuova nomina.

    Prerequisiti

    Nessuno.

    Obiettivi

    Il corso di formazione, obbligatorio secondo il Decreto Legislativo 81/08, permetterà ai partecipanti di prendere coscienza giuridica e tecnica dei compiti, delle funzioni e degli scopi riguardanti il ruolo di R.L.S.

    Contenuti

    Gli argomenti trattati durante il corso di formazione saranno:

    MODULO 1

    • Le direttive comunitarie, i principi costituzionali e civilistici.
    • Cenni sull’evoluzione storica della normativa (c.c., c.p., assicurazione obbligatoria, L. 300/70, normativa anni ’50 – ’90 di igiene e sicurezza).
    • Le innovazioni introdotte dal T.U. D.Lgs 81/08 in materia di igiene e sicurezza.
    • Definizioni Struttura del D.Lgs 81/08.
    • Le misure generali di tutela.
    • Gli organismi di controllo e sistema sanzionatorio e rapporti con RLS Le principali problematiche di salute degli ambienti di lavoro: infortuni e malattie professionali

    MODULO 2

    • I principali soggetti coinvolti preposti alla prevenzione in materia di igiene e sicurezza e relativi obblighi (DDL, RSPP, ASPP, RLS, MC, Dirigenti, Preposti, Lavoratori).
    • RLS: ruolo e aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori.
    • Strumenti e fonti informative per l’RLS per esercitare il ruolo (DVR, DUVRI e lav. in appalto, registro infortuni, protocollo di sorv. sanitaria e relazione annuale, libretto d’uso e manutenzione, schede di sicurezza, verbali riunioni periodiche, etc.)

    MODULO 3

    • Presentazione del lavoro personale.
    • Analisi del ciclo produttivo dei principali settori produttivi: rischi, misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale.
    • I fattori di rischio e normativa di riferimento: fisici, infortunistici, incendio/esplosione). 

    MODULO 4

    • I fattori di rischio chimici, biologici, ergonomici, psicosociali, la normativa di riferimento, le misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale.
    • La sorveglianza sanitaria 

    MODULO 5

    • Tecniche di ascolto attivo e stili comunicativi efficaci.
    • La riunione periodica e le relazioni con i soggetti della prevenzione aziendale.

    MODULO 6

    • La valutazione dei rischi e la valutazione dei rischi interferenti (il DUVRI).
    • Dalla valutazione del rischio alla organizzazione aziendale della sicurezza: il Sistema gestione della sicurezza, il piano delle emergenze/evacuazione, la gestione dei DPI, della manutenzione.
    • La gestione degli infortuni/incidenti.
    • La gestione della sorveglianza sanitaria, dell’informazione, delle categorie deboli (lav. Madri, disabili, minori soggetti con problematiche di tossicodipendenza, sogg. con problemi di idoneità).

    MODULO 7

    • Rischi per la sicurezza e la salute (in azienda).

    MODULO 8

    • Rischi per la sicurezza e la salute nella propria azienda e le relative misure di prevenzione e protezione.

     

    FREQUENZA
    I corsi si svolgeranno in orario diurno, dalle 9.00 alle 18.00.

     

     

    VUOI ISCRIVERTI?

    Compila il modulo online

    Do il consenso al trattamento dei dati così come indicato nella Privacy Policy ISSZ

    Contattaci

    INFO: 045.8070111
    FAX 045.8070112
    Oppure compila il form:

    Le ultime
    da Facebook

    Partner