FORMAZIONE CONTINUA E SUPERIORE

Primo soccorso - categoria aziendale A Torna al catalogo

Durata

16 ore

DATE DI PARTENZA DEL CORSO

4 marzo 2019

7 ottobre 2019

Costo

240,00€ + IVA

DOVE SI TROVA L'ISTITUTO SALESIANO SAN ZENO  

Per completare la propria formazione altri hanno hanno scelto anche...

    Destinatari

    Incarico di addetto al Primo soccorso in attività industriali, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari, aziende estrattive ed altre attività minerarie, lavori in sotterraneo; aziende con oltre 5 lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a 4; aziende con oltre 5 lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell'agricoltura.

    Prerequisiti

    Nessuno.

    Obiettivi

    Il corso di formazione permetterà ai partecipanti di riconoscere un'emergenza sanitaria in ambiente di lavoro, attuare interventi di primo soccorso per rispondere tempestivamente alla situazione di emergenza riconoscendo i rischi specifici dell'incarico svolto.

    Contenuti

    Gli argomenti trattati durante il corso di formazione saranno:

    • Cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.).
    • Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.
    • Scena dell’infortunio: a) raccolta delle informazioni; b) previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili.
    • Accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato: a) funzioni vitali (polso, pressione, respiro); b) stato di coscienza; c) ipotermia e ipertermia.
    • Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio.
    • Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.
    • Sostenimento delle funzioni vitali: a) posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; b) respirazione artificiale; c) massaggio cardiaco esterno.
    • Riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso: a) lipotimia, sincope, shock; b) edema polmonare acuto; c) crisi asmatica; d) dolore acuto stenocardico; e) reazioni allergiche; f) crisi convulsive; g) emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.
    • Cenni di anatomia dello scheletro.
    • Lussazioni, fratture e complicanze.
    • Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale.
    • Traumi e lesioni toraco-addominali.
    • Lesioni da freddo e da calore.
    • Lesioni da corrente elettrica.
    • Lesioni da agenti chimici.
    • Intossicazioni.
    • Ferite lacero contuse.
    • Emorragie esterne.
    • Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
    • Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi celebrali acute.
    • Principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta.
    • Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare.
    • Principali tecniche di tamponamento emorragico.
    • Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato.
    • Principali tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

    FREQUENZA
    I corsi si svolgeranno in orario diurno, due giornate, dalle 9.00 alle 18.00.

     

     

     

    VUOI ISCRIVERTI?

    Compila il modulo online

    Do il consenso al trattamento dei dati così come indicato nella Privacy Policy ISSZ

    Contattaci

    INFO: 045.8070111
    FAX 045.8070112
    Oppure compila il form:

    Le ultime
    da Facebook

    Partner